Ti trovi in: S.U.A.P. >

S.U.A.P.

SUAP

SERVIZIO SPORTELLO AMICO
 L’Ufficio Sportello Unico Attività Produttive è l’unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto: l’esercizio di attività produttive e di prestazioni di servizi, e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, nonché cessazione o riattivazione delle suddette attività, ivi compresi quelli di cui al DLgs 26 marzo 2010, n. 59.

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) ha come scopo principale quello di semplificare le procedure per il rilascio di autorizzazioni necessarie a chi svolge attività produttive.

Le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni e le comunicazioni concernenti le attività di cui sopra ed i relativi elaborati tecnici e allegati, sono presentati esclusivamente in modalità telematica al SUAP secondo la modulistica opportunamente elaborata.
Ai fini della decorrenza dei termini e degli effetti della SCIA o Istanza, si deve tener conto della RICEVUTA DI CONSEGNA PRODOTTA AUTOMATICAMENTE DAL SISTEMA PEC equiparando la stessa alla "cartolina di ritorno" di una RACCOMANDATA.

Il SUAP assicura al richiedente una risposta unica e tempestiva in luogo degli altri uffici comunali e di tutte le amministrazioni pubbliche comunque coinvolte nel procedimento, ivi comprese quelle preposte alla tutela ambientale, paesaggistico - territoriale, del patrimonio storico-artistico o alla tutela della salute e della pubblica incolumità.

Al SUAP spetta il compito di unificare i procedimenti relativi ad autorizzazioni o atti di consenso necessari all'intervento su un'attività produttiva, di cui sono competenti diversi Enti coinvolti nel procedimento, evitando il carico burocratico precedentemente sostenuto dall'imprenditore.

Il SUAP svolge attività d'informazione, coordinamento e rilascio dell'autorizzazione unica per tutte le attività produttive così come intese ai sensi della lettera b), comma 3, dell'articolo 38 del D.L. 112/2008 :

• Attività di produzione di beni e servizi,
• Attività agricole,
• Attività commerciali,
• Attività artigianali,
• Attività turistiche e alberghiere,
• Servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari,
• Servizi di telecomunicazioni.

I principi normativi fondamentali sono contenuti nel D.Lgs. 112/1998 che ha dato attuazione alla legge delega 59/1997, operando il conferimento alle Regioni e agli Enti Locali di gran parte delle funzioni e dei compiti amministrativi spettanti allo Stato. In particolare, gli art. 23 e 24 conferiscono ai Comuni le funzioni amministrative relative alla localizzazione, realizzazione e ampliamento d'impianti produttivi di beni e servizi.

Il DPR 447/1998 e il DPR 160/2010 hanno ulteriormente disciplinato il nuovo procedimento amministrativo unico da attivare per la realizzazione di impianti produttivi e per la creazione di aree industriali ed ecologicamente attrezzate secondo quanto previsto dallo stesso D.Lgs. 112/1998, fornendo il regolamento per la semplificazione delle pratiche amministrative riguardanti le attività produttive.

Il SUAP è una struttura unica per tutte le pratiche e le informazioni inerenti la localizzazione di impianti produttivi di beni e servizi, la loro realizzazione, ristrutturazione, ampliamento, cessazione, riattivazione e riconversione, nonché l'esecuzione di opere interne ai fabbricati adibiti ad uso d'impresa.

Ogni cittadino italiano o persona giuridica (Ente, Società, Cooperativa, ecc.), dei paesi UE o extra-UE, che sia interessato a localizzare, realizzare, ristrutturare, ampliare, cessare, riattivare, riconvertire impianti produttivi di beni e servizi o eseguire opere interne a questi ultimi e chiunque ne abbia interesse può rivolgersi allo Sportello Unico.

Le principali attività del SUAP sono:

- Fornire la modulistica e la documentazione per la presentazione delle domande (sia presso lo sportello che direttamente grazie all'archivio informatico);
- Verificare e avviare le domande uniche presentate dall'impresa tramite il sistema informatico;
- Trasmettere le pratiche agli altri Enti coinvolti nel procedimento;
- Acquisire le autorizzazioni, i pareri, le concessioni degli uffici comunali e degli Enti esterni coinvolti;
- Fornire informazioni sullo stato della pratiche, con la possibilità per l'imprenditore di verificare in qualsiasi momento lo stato della pratica, sia recandosi allo sportello, sia con la consultazione diretta di un archivio informatico che gli consente di visualizzarne l'iter;
- Convocare le Conferenze di Servizi fra gli Enti terzi e consultare gli uffici comunali competenti (attività economiche, urbanistica, patrimonio);
- Offrire informazioni utili allo sviluppo delle attività imprenditoriali: opportunità, agevolazioni, marketing territoriale.
 
Si informano gli utenti dello Sportello Unico per le Attività Produttive che dal 1° settembre 2014 entreranno in vigore i diritti di istruttoria stabiliti con Deliberazione di Giunta Comunale n. 145 del 22.7.2014
Si ricorda che il versamento dei diritti  può essere effettuato con le seguenti modalità:
  • versamento su conto corrente postale n. 12540019, intestato a Comune di Vetralla – Servizio di Tesoreria
  • tramite bonifico bancario intestato a Comune di Vetralla – IBAN: IT 21 D 08327 73350 000000014097
La prova dell’avvenuto versamento dovrà essere allegata alle istanze da presentare al SUAP.
Di seguito la tabella degli importi:
COMMERCIO
Esercizi di vicinato di cui al d.lgs. n. 114/98: Aperture, trasferimenti, ampliamenti o riduzioni superfici di vendita, sub ingressi -diritti istruttori: €. 100,00;
Reintestazioni, proroghe sub ingressi, variazioni titolarità per modifiche societarie -diritti istruttori: euro 50,00;
Medie strutture: Aperture, trasferimenti, ampliamenti, sub ingressi -diritti istruttori: euro 300,00;
Reintestazioni, ,variazioni titolarità per modifiche societarie -diritti istruttori: euro 200,00;
Agenzie d'Affari/Intermediari: Aperture, trasferimento, variazioni-diritti istruttori: €. 100,00;
GIORNALI E RIVISTE
Punti di vendita esclusivi: Aperture, variazioni ragioni sociali, reintestazioni, trasferimenti, ampliamenti e sub ingressi –diritti istruttori: E. 100,00
Punti vendita non esclusivi: Apertura, variazione ragione sociale, reintestazioni, trasferimenti, ampliamenti e sub ingressi –diritti istruttori: E. 50,00.
SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE
Pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande: Aperture, trasferimenti, ampliamenti, sub ingressi -diritti istruttori: E. 150,00;
Reintestazioni, variazioni titolarità per modifiche societarie, affidamento gestione reparto -diritti istruttori: E. 100,00;
Giochi leciti presso esercizi di somministrazione: diritti di istruttoria: €. 50,00;
Giochi leciti presso esercizi non autorizzati alla somministrazione: diritti di istruttoria: €. 50,00;
Somministrazione in circoli privati: Aperture, variazione ragione sociale, reintestazioni, trasferimenti, ampliamenti e sub ingressi -diritti istruttori: E. 50,00.
 
LOCALI DI PUBBLICO SPETTACOLO ED INTRATTENIMENTO
- Locali di pubblico intrattenimento/Cinema: Aperture, trasferimenti, variazioni - diritti istruttori: Euro 200;
- Convocazione CCVLPS - E.200,00.
ATTIVITA' RICETTIVE
Alberghi e strutture alberghiere: Aperture, sub ingressi, variazioni -diritti istruttori: E. 300,00;
Bed And breakfast e Affittacamere: Aperture, sub ingressi, variazioni -diritti istruttori: €. 100,00. A
SERVIZI ALLA PERSONA
Acconciatori -Estetisti – Tatuatori ed Affini: Tutte le pratiche (aperture -sub ingressi -trasferimenti, ecc.) - diritti istruttori: E. 50,00;
Attività artigianali: Tutte le pratiche - diritti istruttori: E. 50,00
Lavanderie, lavaggi a secco, Tintorie: Tutte le pratiche - diritti istruttori: E. 50,00;
Attività Funebre: Tutte le pratiche - diritti istruttori: E. 200,00;
Servizi all’infanzia: nidi di infanzia, servizi integrativi, servizi ricreativi (baby parking, ludoteche)
Tutte le pratiche - diritti istruttori: €. 100,00;
Piscine: Attivazione, sub ingressi, variazioni - diritti istruttori E. 200,00;
Circolo privato: Aperture, sub ingressi, variazioni diritti istruttori E. 100,00;
Palestre: Aperture, sub ingressi, variazioni - diritti istruttori E. 100,00.
SANITA’
 Parafarmacie: Aperture, sub ingressi, variazioni diritti - istruttori: E. 100,00;
 Strutture sanitarie: studi ed ambulatori medici, odontoiatrici e veterinari, poliambulatori, ecc.. (Autorizzazione al funzionamento, sub ingressi. variazioni) - diritti istruttori: E. 200,00;
Vidimazione registri: Tutti - diritti istruttori – E. 0,20 a pagina;
Videogiochi: Nuova installazione, sub ingressi - diritti istruttori: €. 100,00;
Sala giochi: Nuova apertura, sub ingresso, variazioni - diritti istruttori: E. 300.00;
TUTELA DEL BENESSERE ANIMALE
Strutture di commercio, pensione, toelettatura, allevamento e addestramento di animali da compagnia,etc.: Aperture. sub ingressi, variazioni - diritti istruttori: E. 200,00.
AGRICOLTURA
Azienda Agricola, Agrituristica: Tutte le pratiche - diritti istruttori: E. 150,00.
AUTOTRASPORTO PUBBLICO NON DI LINEA
Taxi/Noleggio con conducente: Avvio attività, variazioni - diritti istruttori E. 150,00;
Noleggio veicoli senza conducente: Inizio attività, sub ingressi, variazioni -diritti istruttori: E.200,00;
Rimesse pubbliche: Inizio attività, sub ingressi, variazioni - diritti istruttori: E. 150,00.
ALTRO
Altre autorizzazioni amministrative, istanze, SCIA afferenti attività produttive non comprese nelle categorie sopra indicate - Diritti istruttori: €. 75,00;
- Pratiche SUAP generiche per altri Enti terzi - Diritti istruttori E. 50,00;
- Comunicazione sospensione attività -Diritti istruttori: €. 50,00;
- Comunicazioni per forme speciali di vendita -diritti istruttori E. 30,00;
- Richieste convocazione Conferenze di servizi – Diritti Istruttori E. 300,00
- Richieste di certificazioni e attestazioni di qualsiasi genere attinenti l'ufficio Attività Produttive  diritti istruttori: E.25,00.
Non sono dovuti i diritti di istruttoria per i procedimenti relativi a cessazione di Attività Produttive.
 


Responsabile del Settore: Dott. Angelo RUSSO
Indirizzo Posta Elettronica Certificata: comune.vetralla@legalmail.it
Indirizzo e-mail: sportellounico@comune.vetralla.vt.gov.it
Telefono: 0761.46691

Orari di ricevimento pubblico: Lunedì e Mercoledì dalle 9,30 alle 12,30
Giovedì dalle 15,30 alle 17,30
 


Noleggio s/conducente  (1) 

arrow2.png

Nuova modulistica aggiornata  (1) 

arrow2.png

Agricoltura  (2) 

arrow2.png

Attività Ricettiva  (1) 

arrow2.png

Commercio su Aree Pubbliche  (3) 

arrow2.png

Piccoli intrattenimenti Musicali  (2) 

arrow2.png

Polizia Amministrativa  (3) 

arrow2.png

Condividi